Come Contare le Carte a BlackJack: la guida completa

Ascolta questo articolo


Per chi ama giocare a carte il blackjack rappresenta un classico intramontabile. A renderlo tale sono state il particolare le tante pellicole e fiction provenienti da oltre oceano in cui questo gioco è oggetto di partite in cui il sogno dei giocatori è quello di battere il banco in maniera clamorosa.

I giocatori di questa specialità sono peraltro disposti a fare qualsiasi cosa per coronare il loro sogno, anche contare le carte blackjack, pratica non tollerata dai casino, virtuali o reali.

Proprio per questo motivo in molti cercano di esercitarsi con il blackjack gratis online, offerto da molti siti a vantaggio di chi vuole capire meglio il gioco. Andiamo quindi a cercare di inquadrare meglio la questione e capire come bisogna fare per riuscire ad aggirare gli eventuali ostacoli verso l’eventuale vincita.

Casino
Valutazione
Bonus di Benvenuto
1
888 Casino
Bonus di Benvenuto
Fino a 500€Requisito di scommessa: 35
2
StarCasino
Bonus di Benvenuto
50 Giri Gratis senza deposito + fino a Cashback €200 + free spin illimitatiRequisito di scommessa:
3
Bwin Casino
Bonus di Benvenuto
200€ + 50 free spins su Book of Ra DeluxeRequisito di scommessa:
4
Fastbet
Bonus di Benvenuto
100% fino a 500€ + 5€Requisito di scommessa: 7x
5
William Hill
Bonus di Benvenuto
20€ Subito + 1000€ Requisito di scommessa: 40x
6
BetWay
BetWay
Bonus di Benvenuto
Fino a 500€Requisito di scommessa: 50x
7
Gioco Digitale
Bonus di Benvenuto
Fino a 500€ + 300 free spin + 50 FS su Book of Ra DeluxeRequisito di scommessa: 30
8
BIG Bestingame
Bonus di Benvenuto
300% fino a 300€Requisito di scommessa: 60
9
Snai
Bonus di Benvenuto
Fino a 1000€Requisito di scommessa: 20x
10
LeoVegas
Bonus di Benvenuto
1000€ + 200 Giri gratisRequisito di scommessa: 35x
11
NetBet Casino
Bonus di Benvenuto
Fino a 600€ + 100 giri gratisRequisito di scommessa: x45
12
Sisal
Bonus di Benvenuto
Fino a 1.050 euroRequisito di scommessa: 40x
13
Eurobet
Bonus di Benvenuto
10€ + 100% fino a 1000€Requisito di scommessa: 60x
14
Unibet
Bonus di Benvenuto
100€Requisito di scommessa: 25x

Contare le carte: come funziona?

blackjack function

A contare le carte blackjack per la prima volta fu Havey Dubner, nel 1963, mettendo in pratica una strategia lungamente pensata. Da quel momento il sistema è stato utilizzato da un numero molto rilevante di appassionati, anche grazie alla grande semplicità che lo distingue. In pratica, per poterlo mettere in atto, il giocatore non deve fare altro che procedere al conteggio tramite addizione e sottrazione, sulla base delle carte che escono durante i giochi.

La logica che ne consiglia l’utilizzo è soprattutto quella di stabilire, per quanto possibile, la probabilità che quella successiva sia alta o bassa. Man mano che il mazzo si assottiglia, la probabilità che il conteggio possa risultare un effettivo aiuto tende naturalmente ad aumentare.

Con il tempo, però, questa sorta di bonus ha via via perso di validità, come vedremo più avanti. Tanto da spingere molti a chiedersi se sia ancora utile provare a farlo o rassegnarsi all’idea che i frutti siano scarsi. Tra le due tesi sembra comunque prevalere la seconda, a detta di molti esperti.

Metodi di Conteggio al Blackjack

metodi conteggio

Il count delle carte è oggetto di fervida discussione da molto tempo. Non c’è giocatore, in effetti, che non abbia pensato di imparare a usare il metodo Hi-Lo o quello KO al fine di riuscire ad avere la meglio sul banco in maniera sistematica. La domanda che ci si dovrebbe porre è però se contare le carte alzi effettivamente le probabilità di farlo e in quale percentuale. Ad esempio, molti sostengono che il gioco sul web renda del tutto inutile farlo.

La domanda, del resto, se la sono posta anche le piattaforme digitali e i casino reali disseminati sul territorio. Per evitare che contare le carte nelle manche di blackjack possa avere effettivo valore, hanno infatti messo in atto precisi accorgimenti. Ad esempio, imponendo di rimescolare i mazzi dopo ogni manche o aumentandone il numero sui vari tavoli su cui si gioca. In tal caso la domanda non è più su come contare le carte, ma se farlo può assicurare un effettivo beneficio. La risposta in tal caso è secca: no, contare le carte nelle partite di blackjack non è un bonus realmente praticabile.

Esempio di conteggio

esempio conteggio

Sono in molti a chiedersi come fare per riuscire a contare le carte giocando. Quando il gioco avveniva con l’ausilio di un solo mazzo, ovvero con 52 carte in totale, il conteggio era in ogni caso più rapido, ma anche con poche informazioni era possibile disporre di un quadro esauriente in un arco di tempo limitato.

Ora i mazzi da gioco possono arrivare anche a 8, e in questo caso la situazione muta in maniera notevole. Il modo migliore per riuscire ad avere un conteggio parziale efficace consiste nell’utilizzare il cosiddetto True Count, ovvero procedere alla divisione del valore del conteggio portato avanti per il quantitativo dei mazzi di carte che sono rimasti in gioco.

Ne consegue che, se ad esempio il conteggio è +13 e restano 4 mazzi, il punteggio da tenere in mente deve risultare dalla divisione di 13 in quattro parti. Il 3,25 che ne consegue, può quindi essere arrotondato per difetto a +3.

Quali sono i diversi metodi di conteggio?

diversi metodi conteggio

La domanda che si pongono in molti, soprattutto i nuovi clienti delle piattaforme di gambling, è naturalmente la seguente: come contare le carte blackjack durante lo svolgimento di una partita? Cui ne consegue una seconda ad essa collegata: valgono realmente i risultati che promettono? Quando si fa un elenco al riguardo, tra i diversi metodi di conteggio, occorre sicuramente ricordare i seguenti:

  • Hi-Lo, per riuscire a prevedere quale potrebbe essere la carta successiva viene utilizzato un sistema fondato sulla matematica, in cui si assegna un valore prestabilito alle carte appena uscite. Le carte da 2 a 6 valgono quindi più uno, quelle dal 7 al 9 valgono zero, il 10, l’asso e le figure comportano la sottrazione di un punto dal totale. Se il totale è alto significa che ci sono ancora molte carte alte nel mazzo, se è basso esattamente il contrario;
  • Hi Opt, molto simile al precedente. Nel sistema Hi Opt è però possibile conseguire un maggiore livello di precisione, in quanto il conteggio è più rifinito. Le carte 2,3,6 e 7 valgono l’aggiunta di un punto, 4 e 5 di due punti, 8, 9 e Assi contano zero, dieci e figure tolgono due punti al totale. Per portarlo avanti occorre però riuscire a conseguire un grande livello di concentrazione, tale da poter rovinare in definitiva il piacere del gioco;
  • Hi Opt 2, considerato il più complicato in assoluto. Si procede come nell’Hi Opt normale, ma la differenza sta nel fatto che se anche in questa eventualità gli assi sembrano valere zero, non è esattamente così. Occorre infatti dapprima tracciare l’uscita degli assi e poi effettuare l’aggiustamento del running count (il conteggio che viene condotto mentalmente) a seconda della frequenza degli assi che sono usciti rispetto alla penetrazione del mazzo;
  • Metodo KO, che è considerato il sistema per contare le carte più semplice in assoluto, tanto da essere consigliato come il primo da testare al tavolo di un casino. A renderlo facile è un count uguale a quello del sistema Hi-Lo, con la sola eccezione rappresentata dal 7, cui è affidato un valore pari a +1 e non a zero. La riduzione a due sole delle carte con valore di zero (8 e 9), consente al conteggio di scorrere con maggiore facilità, facendone l’ideale per il giocatore saltuario.

Usa le tecniche di conteggio nei casinò online

tecniche conteggio

Per chi intende contare le carte nei casino online, occorre che si verifichino una serie di condizioni per trarne effettivo vantaggio alla stregua di un vero e proprio bonus. Tra di esse occorre ricordare:

  • La presenza di regole tali da abbattere il margine di vantaggio del banco e renderlo sempre più esiguo, come la regola del 17 o il double down;
  • La capacità di giocare molte mani in un’ora e per molte ore. Questa regola è resa complicata dalla notevole presenza di giocatori. Si calcola che in un casino reale si possa arrivare a cumulare 200 mani, contro le 20 di quello online;
  • La profondità del mazzo. Se il banco mischia le carte al termine di ogni mano oppure si usano 4 o 8 mazzi su un tavolo, situazione tipica del casino sul web, diventa praticamente impossibile contare le carte durante il gioco traendone un qualche genere di beneficio.

Chi vuole provare i sistemi di count online o all’interno di un casinò reale, magari provando ad utilizzare il sistema Hi Opt, per cercare di aumentare le probabilità di affermazione sul banco ha l’opportunità naturalmente di provare ad utilizzarlo anche su un numero più ridotto di carte. I mazzi utilizzati in più e il loro rimescolamento renderanno comunque molto complicato trarne reale vantaggio.

È legale contare le carte a blackjack?

regole hi lo blackjack

Contare le carte quando ci si esercita con il blackjack è una strategia del tutto legale, perché non esistono leggi che vietino di farlo. Al tempo stesso si tratta di una pratica che non è tollerata dai casino, come si può vedere anche in tutti i film sul tema.

Per evitare che contare le carte nelle partite di blackjack possa portare risultati, però, le varie sale da gioco hanno adottato un sistema molto semplice, senza alcuna necessità di bandire i giocatori che lo fanno. Basta infatti aumentare il numero dei mazzi da utilizzare e mescolare le carte al termine di ogni mano. In questo semplice modo il vantaggio resta saldamente nelle mani del banco.

Conclusioni: i nostri ultimi consigli

conclusioni roulette

Contare le carte blackjack è un tema ricorrente quando si parla di questo classico del gioco d’azzardo. Nel corso degli ultimi decenni più di una volta il cinema, in particolare quello statunitense, lo ha affrontato ripercorrendo il vero e proprio duello tra giocatori e banco.

In effetti esistono alcuni sistemi per farlo, che valgono però poco, alla luce delle contromisure adottate dai casinò, sia fisici che virtuali. Quella che sembra una carta valida da utilizzare in questo duello viene quindi a cadere prima ancora di iniziare la partita e bisogna di conseguenza prenderne atto.

Si potrebbe anche provare con una strategia parziale, in cui però viene meno il fondamento matematico di base. La cosa migliore per chi parte con l’idea di attenuare il gap esistente a favore della casa è comunque da ravvisare nella presa d’atto che contare le carte non ha senso neanche online. Il perché è da individuare nel fatto che la strategia pensata inizialmente con il trascorrere del tempo è stata capita dai gestori di gambling e ormai resta solo sulla carta.

Considerato quanto detto sinora, più che pensare a come contare le carte nelle partite di blackjack sarebbe molto meglio provare a sfruttare i bonus di benvenuto offerti quando si apre un conto per capire meglio lo svolgimento dei giochi. Se proprio si intende usare comunque i sistemi che abbiamo ricordato, si può testarne la validità sui siti che offrono gratis giri con i giochi di carte.

Deve essere però ben chiara una cosa: anche se si potesse fare il conteggio delle carte nel corso delle partite di blackjack la rendita di posizione detenuta dalla casa sarebbe indiscutibile. Proprio per questo bisogna imparare a giocare al meglio e farne la base per fare in modo da poter affrontare al meglio una sfida così impegnativa.

FAQ

  • Ha davvero senso contare le carte nel blackjack?


    Sono gli stessi esperti a rispondere negativamente, almeno in parte. Perché il conteggio abbia senso è necessario che il mazzo non sia rimescolato al termine di ogni mano, come fanno ormai tutti i casino per impedire che contare le carte possa premiare il giocatore a discapito del banco.

  • Qual è il metodo migliore per contare le carte?


    Il sistema migliore quando si prova con il blackjack dipende dall’esperienza dei giocatori. In particolare, nel caso relativo a quelli meno abituali si consiglia il metodo KO, perché il count è reso più semplice dal fatto che il 7 conta +1 e non zero. Tra tutti, il più utilizzato e noto è comunque il sistema Hi-Lo.

  • Il conteggio delle carte funziona davvero?


    Contare le carte nel blackjack funziona. Lo dimostra il fatto che il sistema è stato prima represso con l’allontanamento dei clienti che lo fanno e poi depotenziato procedendo a rimescolare il mazzo al termine di ogni manche o aumentando il quantitativo di quelli che sono disponibili su ogni tavolo. Non è però tollerato, infatti sono utilizzati vari metodi per evitarlo del tutto.

Luca
Luca
Dopo diversi anni di freelance e creazione di contenuti per pubblicazioni nazionali, Luca è oggi uno dei content writer per miglioricasinoonline.info. E' un esperto di sport e scommesse sportive e adora il gioco d'azzardo.
Bonus 1000€ + 200 Giri gratis
Wagering 35x