Gonzo Quest Slot : alla ricerca dell’oro dei Maya

Il miglior casinò che offre questa slot
Licenza
BONUS SENZA DEPOSITO
55€ gratis + 200 free spin
BONUS DI BENVENUTO
300% fino a 300€
Gonzo Quest Slot : alla ricerca dell’oro dei Maya

Gonzo’s Quest

Templi Maya in pietra, simboli magici, forzieri stracolmi di oro e la ricerca del mitico Eldorado sono gli ingredienti della famosa slot machine di NetEnt Gonzo Quest; nei panni del buffo conquistadores Gonzalo Pizarro sarà possibile vincere ricchi premi grazie ad un RTP del 96%, free spin e la funzione Avalanche

GIOCA ORA

Punti Di Forza
Grafica eccellente
Ottimo range di puntata
Gioco su mobile in versione Touch
RTP e volatilità elevati
Punti Deboli
Assenza di un montepremi progressivo e di un bonus game interno

Per chi ama giocare con le slot machine, è praticamente impossibile prescindere da Gonzo Quest. Il gioco di NetEnt è infatti in grado di catturare l’attenzione anche dei giocatori più smaliziati, grazie ad una lunga serie di ottime caratteristiche. Andiamo quindi a osservarlo più da vicino e a cercarne di comprenderne i motivi del successo.

Gioca ora alla slot

Gonzo Quest: Informazioni principali

Gonzo Quest è un gioco che si ispira ai simboli della cultura Maya. In particolare, si riferisce a Gonzalo Pizarro, il fratello dell’esploratore che nel 1541 si avventurò lungo la costa del Perù con il preciso intento di individuare la mitica Eldorado.

Ancora una scelta esotica, quindi, da parte degli sviluppatori di NetEnt, tale da far immediatamente comprendere la voglia di fare di tale slot machine un qualcosa in grado di distinguersi dalla concorrenza. Un intento che sembra ancora una volta essersi tradotto in un prodotto di notevole qualità, sotto tutti i punti di vista.

Dotata di 5 rulli e 20 linee di puntata, GQ va a situare il valore dei gettoni tra un importo minimo di un centesimo e uno massimo di 50. Il giocatore ha poi a sua disposizione la possibilità di selezionare fino a 5 livelli di scommessa. La giocata minima si attesta in una forbice compresa tra 20 centesimi e 50 euro.

Anche nel caso di Gonzo Quest è presente un comodo tasto per il gioco automatico (autoplay). Grazie ad esso è possibile programmare il numero di giri che la slot farà da sola, da 10 a 1.000, con la facoltà di impostare le preferenze per fermare l’autoplay quando si vuole, ad esempio se di vince un jackpot,

Da notare anche la presenza del tasto “Puntata Max”. Cliccando su di esso è possibile iniziare la giocata con il massimo numero di righe ed il più elevato livello di scommessa.

Regole del gioco

Le regole cui occorre attenersi per Gonzo’s Quest in un casino online sono abbastanza semplici. Come ricordato in avvio, si tratta di una slot dotata di cinque rulli, assommando un totale pari a 20 linee di gioco che sono costantemente in attività. 

La prima specificità è rappresentata dal fatto che i simboli non ruotano su rulli, cadendo invece dall’alto. Questa modalità di gioco è denominata cascading reels e il verificarsi di una combinazione vincente innesca la seconda particolarità del gioco, ovvero la funzione Avalanche. 

Quando è attiva, i blocchi di pietra vincenti danno vita a fragorose esplosioni a seguito delle quali lasciano il loro posto ad altri simboli. Nel corso di un round di gioco ognuna di queste funzioni vede la presenza dei moltiplicatori di puntata e, ove se ne verifichino quattro consecutive o più, la vincita conseguita può essere pagata sino a 5 volte quella che caratterizza il gioco base.

E’ però nel corso dei free spin, ottenibili coi free falls, che il moltiplicatore di GQ raggiunge il massimo della sua potenzialità. In questo caso, infatti, i blocchi provvedono ad aprirsi in maniera tale da creare un passaggio verso l’Eldorado. 

Quando il portale si apre, Gonzo inizia il suo raid teso a conquistare il tesoro, in cui le vincite si preannunciano molto corpose. Il moltiplicatore, infatti, arriva a 15, facendo di tale slot un vero e proprio standard di settore.

Infine il simbolo Wild, ormai caratteristico di qualsiasi slot machines. La sua comparsa, sotto forma di punto di domanda, consente infatti di procedere alla sostituzione di tutti gli altri simboli e di implementare le possibili combinazioni vincenti.

Sviluppatore e software

A sviluppare il software alla base di Gonzo’s Quest è NetEnt. Come molti sanno si tratta dell’azienda leader nel settore dei giochi online. A conferirgli tale posizione di forza sono gli eccelsi livelli grafici raggiunti all’interno delle strutture produttive disseminate in Polonia, Stati Uniti e Ucraina. 

In pratica, grazie all’operato dei suoi sviluppatori NetEnt è in grado di ritagliarsi una rendita di posizione. Che sfrutta imponendo gli standard cui la concorrenza deve attenersi. Per capire meglio il livello dell’azienda svedese occorre sottolineare la partnership intrapresa con Warner Brothers. Pratica esemplificazione della sua ormai inattaccabile reputazione.

Caratteristiche della slot

Tra le caratteristiche in grado di garantire il successo di Gonzo Quest sin dal 2010, anno della sua prima apparizione, occorre ricordare soprattutto la funzione Avalanche. E’ stata infatti la prima a proporla al posto dei classici rulli rotanti. Grazie ad essa, ad un elevato RTP e al livello della grafica, il prodotto di NetEnt ha calamitato un gran numero di giocatori di ogni parte del globo. 

Altra caratteristica che occorre menzionare nel caso di GQ è poi il richiamo nel tema di fondo alla cultura Maya e a fatti storici realmente accaduti, quelli che caratterizzarono l’avvio della dominazione spagnola sull’America Latina. Un richiamo estremamente suggestivo, tale da conferire un ulteriore grado di originalità al gioco.

Gonzo Quest: Payout e combinazioni

Il payout, ovvero la percentuale di soldi che devono tornare al giocatore, di Gonzo’s Quest è del 96%. Un livello alto, tale da richiamare i giocatori più esperti, che sanno benissimo come un Return To Play elevato si traduca all’atto pratico in maggiori possibilità di vincita

Per quanto concerne invece le combinazioni vincenti, se ne ha una ogni volta che un simbolo si ripete in più occasioni dopo la cascata dei blocchi, in un range compreso tra 3 e 5. I simboli più ricercati sono le maschere coi fregi dorati, anche se la presenza del moltiplicatore è in grado di rendere attraenti anche quelle in pietra. 

Quando una combinazione viene conseguita, comparirà una linea luminosa sui blocchi interessati. Occorre anche ricordare le combinazioni migliori, che nel caso di Gonzo’s Quest sono attivate nel corso di tre differenti modalità, ovvero:

  • la modalità Avalanche (valanga, in italiano) la cui attivazione avviene quando viene conseguita una combinazione premiante. L’esplosione di quelli componenti la combinazione lascia spazio per la caduta di altrettanti simboli, ponendo le basi per un’ulteriore possibilità di vincita;
  • la modalità Free Fall, in pratica i classici free spin. La sua attivazione si verifica in corrispondenza della comparsa a schermo di 3 maschere Gold Mayan. Ai giri gratis si aggiunge un aumento delle possibilità collegate al moltiplicatore di vincita, da un minimo di 5 ad un massimo di 15 volte;
  • il simbolo Wild, il punto di domanda la cui comparsa può avvenire nei rulli 2, 3, e 4. Grazie ad esso è possibile la chiusura di ogni combinazione vincente, comprendendo quelle che vanno ad attivare le modalità bonus.

Tabella e linee dei pagamenti

Come accade per tutte le slot machines, il modo migliore per riuscire a capire il modo in cui le varie figure influiscono sul gioco è rappresentato dalla linea dei pagamenti. 

Prima di iniziare a divertirsi con Gonzo Quest si consiglia quindi di consultarla con il massimo di attenzione, in maniera tale da non perdere alcuna potenzialità di questa slot machine. Per quanto concerne le righe di puntata sono venti e il diritto al pagamento scatta per effetto dell’allineamento delle figure da sinistra verso destra.

Simboli

A caratterizzare Gonzo Quest sono nove simboli, tra i quali due speciali, Free Fall e Wild. Tra di essi sette rappresentano scrigni raffiguranti divinità Inca umane ed animali, ovvero Viso Blu, Viso Viola, Faccia Verde Faccia di Bronzo, Bestia Rossa, Bestia di Bronzo e Bestia Blu. Quello Wild si presenta a sua volta sotto forma di un punto interrogativo e si tratta del classico jolly. Con la sua comparsa è quindi possibile chiudere qualsiasi tipo di combinazione su GQ.

Bonus di gioco Gonzo Quest

GQ offre agli utenti bonus di gioco sotto forma di giri gratis. Manca invece un vero e proprio bonus gioco, latitanza che viene però colmata dalla presenza di Avalanche. Proprio questa particolare funzione spinge gli appassionati a perdonare una lacuna abbastanza vistosa, ma non decisiva ai fini pratici.

Jackpot

Non è previsto un jackpot nel caso di Gonzo Quest. Una mancanza di rilievo, considerata l’attenzione che gli appassionati di giochi come le macchinette virtuali riservano a questo particolare. Si tratta forse dell’unico reale neo di una slot machine che riesce comunque a raggiungere standard estremamente elevati, per molti altri aspetti.

Gonzo Quest Free Spin

Nel caso di Gonzo Quest i giri gratis si chiamano Free Fall. La funzione viene attivata sui rulli 1,2,3 e in caso di successione il giocatore ottiene 10 Free Fall, a prescindere dalla payline. Nella fase del gioco in cui si attivano compaiono anche le valanghe. Il risultato si esplicita in una fase di gioco all’insegna della vivacità, tale da rendere ancora più interessante GQ.

Tema e grafica

GQ si richiama espressamente al fantomatico fratello di un personaggio realmente esistito, ovvero l’esploratore Francisco Pizarro. La ricerca del simpatico Gonzalo della mitica città di Eldorado può essere considerata in linea con la colonizzazione da parte dei Conquistadores spagnoli in Sud America, nelle terre degli Incas e degli Atzechi. 

La città che secondo la leggenda custodirebbe immense ricchezze è la base della ricerca di Gonzo, all’insegna del rischio. Lo stesso che dovrebbe animare il giocatore alla ricerca del bottino rappresentato dai premi in palio. Il tema in questione viene sviluppato a livello grafico con la solita maestria da NetEnt. Dando vita ad un risultato complessivo premiato largamente da chi gioca con le slot sin dagli esordi di questa macchinetta sul mercato.

RTP e Volatilità

Per quanto concerne il Return To Play (RTP), nel caso di Gonzo Quest si posiziona al 96%. Si tratta in effetti di un RTP molto elevato, considerato che la maggior parte di questi prodotti si attesta solitamente in una forbice compresa tra l’80 e il 94%.

A questo dato, prima di giocare, occorre aggiungere quello relativo alla volatilità, che è considerata medio alta. Occorre ricordare che una volatilità di questo genere rappresenta un fattore tale da poter costituire una notevole attrazione per chi ama l’adrenalina connessa alle slot, sempre però in ottica di gioco responsabile.

Come Vincere a Gonzo Quest?

Come abbiamo già ricordato in precedenza, la linea di scommessa su GQ risulta vincente nel caso in cui i simboli si dispongano in successione e senza soluzione di continuità da sinistra verso destra. Le eventuali vincite vengono moltiplicate per il numero di gettoni che sono stati puntati su ogni linea e sono sommate quelle che avvengono in contemporanea, anche su diverse righe di scommessa.

Naturalmente, in molti si chiedono se esistano dei trucchi per poter riuscire a vincere con questa slot machine. Chi gioca vuole farlo sapendo in partenza cosa lo attende e se sia possibile attutire i possibili rischi. Parlare di trucchi, nel caso di giochi casuali come le slot sembra però una forzatura. 

Molto meglio pensare ad attutire eventuali pericoli facendo leva sui principi del gioco responsabile. Ovvero impedire che l’ansia di vincita si traduca in comportamenti compulsivi tali da aprire la strada a perdite elevate.

Gonzo Quest gratis: gioca sulla versione demo per fare pratica

Prima di giocare soldi reali del proprio deposito nell’ottica di vincere, occorre ricordare che esiste la possibilità di esercitarsi su Gonzo Quest slot gratis. Per farlo si può utilizzare una versione demo, ovvero la modalità di simulazione offerta da molti casino online. 

Si tratta di una offerta molto apprezzabile, in quanto consente di cogliere alcuni obiettivi di non poco conto. Tra i quali occorre ricordare:

  • la possibilità per gli utenti di comprendere al meglio il meccanismo di gioco, senza dover sprecare i soldi accantonati sul proprio deposito;
  • quella di soddisfare la voglia di passare il tempo senza eccessivo stress che anima molto spesso chi gioca alle slot machines o si dedica alle scommesse.

Occorre anche ricordare che nella versione demo è disponibile anche Gonzo Quest Megaways, una versione potenziata della slot. Per vararla NetEnt ha collaborato con Red Timer Gaming, cogliendo come al solito un risultato di ottimo livello.

Giocare a Gonzo Quest con soldi veri

Una volta capiti i meccanismi che regolano il gioco, anche nella versione Megaways, è possibile iniziare a puntare il denaro del proprio deposito con maggiori possibilità di vincita, su Gonzo Quest. Prima di farlo, occorre però sincerarsi di scegliere una piattaforma di gioco adeguata. Non solo per quanto concerne i bonus e la proposta di giochi, ma anche sotto il profilo della sicurezza. 

Troppe volte, nel passato, si sono infatti verificate truffe ai danni di incauti utenti, preparate magari con l’offerta di bonus apparentemente imperdibili. Per impedire che ciò accada si dovrebbe scegliere un casino dotato di permesso rilasciato dall’Agenzia Dogane e Monopoli. Chi ne ha uno è infatti obbligato ad assicurare standard elevati anche in tema di sicurezza.

La lista dei casino ADM che offrono la celebre macchinetta è praticamente illimitata, considerato che tutti quelli operanti in Italia la vanno ad includere. Il consiglio cui dovrebbe sempre fare riferimento chi gioca è comunque molto semplice: seguire il principio del gioco responsabile, per evitare comportamenti compulsivi. Tali da potersi rivelare, alla lunga, un rischio eccessivo.

Conclusione: La nostra opinione su Gonzo Quest

Gonzo Quest è una presenza consueta nell’offerta dei casino ADM. Dopo l’effettuazione del deposito sono molti coloro che operano le loro scommesse su questo ormai celebre titolo. Proprio per questo è necessario cercare informazioni in grado di aiutare ad affrontarlo con fondate speranze di ricavarne premi.

Quelle che abbiamo dato sono in grado di far capire come anche in questo caso NetEnt sia riuscita a dare vita ad un prodotto in grado di rivelarsi all’altezza delle aspettative. GQ, in effetti, raggiunge standard molto elevati dal punto di vista grafico. Inoltre, evidenzia novità di notevole rilievo, a partire dall’innovativa funzione Avalanche. Il risultato che viene conseguito spiega quindi con dovizia di particolari il grande feeling tra appassionati di gaming e Gonzo Quest. 

Gioca ora alla slot


Leggi tutte le nostre recensioni delle migliori slot machine online:


 

Scopri la nostra selezione delle migliori slot

Recensione della Starburst Slot sviluppata dalla software house NetEnt!
Starburst
4.9
La recensione di Dead or Alive 2 Slot uno dei seguiti più anticipati di sempre
Dead or Alive 2
4.2
Jack and the Beanstalk : la slot di Jack e la pianta di fagioli
Jack and the Beanstalk
4.2
San Quentin Slot : fuga per la vittoria
San Quentin
4
Marcia
Marcia
888 Casino 888 Casino
Bonus Fino a 500€
Wagering 35
888 Casino 888 Casino
Bonus Fino a 500€
Wagering 35