Siti di scommesse di ciclismo: le migliori piattaforme di betting 2021

Le scommesse di ciclismo non saranno numerose come quelle che riguardano il rettangolo verde, ma hanno comunque un discreto seguito di amatori. Se si parla dei migliori siti scommesse ciclismo dobbiamo ammettere che i nomi delle piattaforme sono ben noti sia agli appassionati di betting che di gaming online. In qualunque caso, si tratta di portali regolamentati e dunque in possesso della licenza ADM. In questa guida, abbiamo deciso di fornirvi tutte le informazioni che riguardano le puntate delle competizioni in bicicletta. Osserveremo da vicino le quote, gli avvenimenti sportivi principali e quelli messi a disposizioni dagli allibratori sul web, le tipologie di scommesse e molto altro.

Casino
Valutazione
Bonus Senza Deposito
Bonus di Benvenuto
Licenza️
1
Snai
Snai
Bonus Senza Deposito
15€ gratisRequisito di scommessa: 20x
Bonus di Benvenuto
Fino a 1000€Requisito di scommessa: 20x
Licenza ADM️
2
William Hill
William Hill
Bonus Senza Deposito
200 Free SpinsRequisito di scommessa: 40x
Bonus di Benvenuto
Fino a 1000€Requisito di scommessa: 40x
Licenza ADM️
3
888 Casino
888 Casino
Bonus Senza Deposito
20€ GratisRequisito di scommessa: 30x
Bonus di Benvenuto
Fino a 500€Requisito di scommessa: 35
Licenza ADM️
4
Sisal
Sisal
Bonus Senza Deposito
5€ gratisRequisito di scommessa: -
Bonus di Benvenuto
Fino a 1.050 euroRequisito di scommessa: 40x
Licenza ADM️
5
Eurobet
Eurobet
Bonus Senza Deposito
Non disponibileRequisito di scommessa:
Bonus di Benvenuto
Fino a 1005€Requisito di scommessa: 60x
Licenza ADM️
6
Lottomatica
Lottomatica
Bonus Senza Deposito
Non disponibileRequisito di scommessa:
Bonus di Benvenuto
Fino a 1030€Requisito di scommessa: 160x
Licenza ADM️

Come funzionano le scommesse online sul ciclismo?

Anche se il ciclismo è un’attività sportiva particolare che, infatti, può essere singola ma anche a squadra, su un giorno oppure su più tappe, scommettere su una gara in bicicletta è più semplice di quanto possa sembrare. Per puntare una somma di denaro con un bookmaker non è necessario conoscere alla perfezione questo sport o seguirlo da una vita. In effetti, basta avere memorizzato alcune nozioni di base che riguardano principalmente le sue dinamiche. Il funzionamento pratico della scommessa non si discosta eccessivamente da tutte le altre discipline sportive. Anzi, in tutta sincerità, piazzare una puntata con il ciclismo è molto più facile rispetto alle scommesse relative al calcio. Perché? Per il semplice motivo che mancano tutte le variabili che il mondo del betting ha inserito sulle puntate dei match che si disputano sul rettangolo verde (es. goal/no goal, primo marcatore, risultato esatto, numero di goal, etc.) Nell’ambito delle gare su bici, le puntate si concentrano ancora sul vincere una sfida o una frazione. Senza tutti gli elementi che vorticano attorno alla competizione. Provate a piazzare una scommessa sul ciclismo!

Le competizioni e gli eventi famosi

bet cycling

Esistono diversi concorsi disponibili sui siti che prevedono scommesse ciclismo, più o meno famosi, che riguardano gli avvenimenti sportivi su bici. La più importante distinzione che va fatta e che tutti i migliori scommettitori deve conoscere, riguarda la tipologia di evento sul quale s’intende puntare. Gli elementi che distinguono una sfida dall’altra sono molteplici. A tale proposito va detto che la prima differenza è legata al suolo sul quale il ciclista deve pedalare, dunque si parla di:

  • Corsa su pista
  • Corsa su strada

La corsa su pista è meno famosa e non ha una grande rilevanza mediatica, tranne negli appuntamenti più importanti (es. le Olimpiadi), o campionati mondiali. Le sfide si svolgono al velodromo su una pista formata da due rettilinei e due curve inclinate. Le bici usate sono diverse da quelle impiegate per il match su strada, queste infatti non hanno i freni o il cambio di velocità, sono denominate a “scatto fisso”.  La corsa su strada è la competizione più famosa in questo campo e, a sua volta, comprende ulteriori distinzioni che riguardano la tipologia di sfida, e non solo. Inoltre, questa sfida divide i partecipanti, in base all’età, in due gruppi:

  • Giovanili
  • Agonistica di alto livello.

Il ciclismo su strada comprende:

  • Gare in linea;
  • Gare a tappe;
  • Gare a cronometro;
  • Sfide sul circuito.

La gara in linea

Le gare in linea sono le più brevi: iniziano e finiscono nella stessa giornata. Per capire meglio di che tipologia di evento sportivo stiamo parlando vi nominiamo alcune delle sfide su bici più famose:

  • Milano- Sanremo;
  • Parigi – Roubaix;
  • Liegi – Bastogne – Liegi

La corsa su tappe

Il percorso a frazioni è probabilmente la competizione ciclistica più rappresentativa di tale disciplina e riporta subito alla mente i grandi sfide sportive come:

  • Il Giro d’Italia;
  • Il Tour de France;
  • La Vuelta a España.

Questo genere di sfide su bici prevede che la presenza di tappe all’interno del percorso che viene snocciolato in più giorni.

Giro d’Italia

La competizione a tappe maschile su bici più famosa e attesa del Bel Paese è, ovviamente, il Giro d’Italia. Questa sfida, che ha visto duelli storici tra i migliori campioni di ieri e di oggi, è un confronto professionistico che si svolge tutti gli anni. Parliamo di una competizione storica che ha attraversato i periodi più bui della penisola italiana: le due guerre mondiali e il Fascismo, il boom economico degli anni ’50 e oltre.. Il primo Giro d’Italia venne corso nel lontano 1909 e l’intensione era quella di pubblicizzare un giovanissimo quotidiano sportivo “Gazzetta dello Sport”. Il colore particolare che contraddistingue questo giornale sin dalle sue origini, ovvero il rosa, è il motivo per il quale, tutt’oggi, il campione della sfida su due ruote si aggiudica la “maglia rosa”. Il grande successo venne raggiunto nel ventennio d’oro che va dal 1936 al 1955 quando i grandi nomi di Coppi, Bartali e Magni scrissero importanti pagine della storia del ciclismo italiano. Dopo di loro tantissimi altri professionisti hanno fatto sognare gli appassionati all’attività su bici: Gaul, Gimondi, Hinault, Gotti, Pantani, Simoni, Basso, Contador, Nibali, e Tao.

Tour de France

Il percorso a frazioni di ciclismo maschile francese che viene disputato on the road, porta il nome di Tour de France. Sebbene questo evento sia uno dei tre più importanti nell’ambito del ciclismo (insieme al Giro e alla sfida spagnola) per molti è considerato l’evento ciclistico più famoso in assoluto. Anche questa manifestazione sportiva viene svolta con cadenza annuale a partire del 1903. Il luogo di partenza cambia di anno in anno, ma il punto di arrivo resta immutato: i suggestivi Champs-Elysées. In questa competizione c’è stato spazio anche per l’orgoglio italico:

  • Nel 1948 vince Gino Bartali;
  • Nei 1949 e nel 1952 vince Fausto Coppi; Nel 1960 vince Necini; Nel 1965 arriva primo Gimondi;
  • Nel 1998 sul primo gradino del podio sale Marco Pantani;
  • Nei 2014 il campione è Vincenzo Nibali.

Campionati Mondiali

I campionati mondiali di ciclismo su strada assegnano il titolo di campione del mondo in questa disciplina sportiva. Nel 1921 è stata disputata per la prima volta la suddetta competizione sportiva maschile. Le donne, invece, dovranno attendere il 1958, quando viene organizzata la medesima sfida anche in ambito femminile. La manifestazione dura una settimana e cade nella seconda metà di settembre. Le prove che portano all’assegnazione del titolo sono sempre le stesse e vengono disputate tutte nella location prestabilita (che cambia di anno in anno). Questo è uno degli eventi più importanti sui quali si possono fare le scommesse ciclismo.

Milano – Sanremo

La Milano-Sanremo è una gara maschile di ciclismo su strada ed è una delle manifestazioni sportive su due ruote tra le più antiche (1906). In un primo momento l’iniziativa fu un flop, ma dopo qualche anno gli italiani si appassionarono a questa competizione, tanto da diventare una delle più attese. Nel corso dei primi anni erano tanti gli italiani a salire sul primo gradino del podio (storici i successi del campione Costante Girardengo). Purtroppo però, a partire dal 1953 e per i successivi 16 anni nessun ciclista del Bel Paese riuscì a conquistare la vittoria, fino alla vittoria di Dancelli. E anche negli anni a venire, il dominio straniero è stato sempre più netto. Questa competizione è molto sentita tanto dagli atleti italiani che stranieri. Nel corso di oltre un secolo, la competizione ha acquisito un prestigio notevole tanto che, oggi, è uno dei concorsi sui quali si possono piazzare delle scommesse ciclismo.

La Vuelta a España

E’ la competizione di biciclette agonistica spagnola più conosciuta e blasonata. In sostanza, si tratta del Giro di Spagna che, rispetto a quello francese e italiano, è decisamente più recente e meno prestigioso. La prima volta in cui è stata organizzata questa manifestazione ciclistica era il lontano 1935. Il percorso prevede diverse frazioni di gioco, che portano i ciclisti “a passeggio” per la Spagna per oltre tre settimane. La maglia che omaggia il campione è di colore rosso, anche se nel corso degli anni la colorazione della camicetta è cambiata più volte: oro, bianco, arancione, azzurra e granata. Sebbene non abbia la popolarità dei giri più famosi del Vecchio Continente, l’interesse degli scommettitori nei confronti di questa manifestazione sportiva e tutt’altro che secondario.

Altri

Quelle viste finora sono i confronti sportivi di ciclismo più importanti al mondo. Tuttavia esistono anche dei concorsi minori sui quali è possibile puntare e fare delle scommesse ciclismo con i bookmaker. A tal proposito è opportuno specificare che le sfide di ciclismo su strada possono essere di tre diversi tipi:

  • Percorso a tappe, prevede l’interruzione del confronto sportivo al raggiungimento di una determinata meta e vince è colui che è ottiene il punteggio più alto;
  • Percorso in linea, in cui i corridori partono insieme e vince chi taglia per primo la linea del traguardo;
  • Percorso a cronometro, i ciclisti partono a distanza di 1 o 2 minuti gli uni dagli altri e vince chi copre il percorso nel minor tempo.

Tipologie di scommesse sul ciclismo

bike

Esistono diverse tipologie di scommesse ciclismo. Esse consentono di:

  • Puntare la somma di denaro sull’atleta che si presuppone possa vincere la gara;
  • Scommettere sul vincitore di una singola frazione della competizione;
  • Scommettere con il metodo “Testa a Testa”;
  • Piazzare la puntata in base alla classifica dei punti;
  • Puntare sul nome di un corridore che si presuppone possa arrivare tra i primi tre;
  • Scommesse live, ovvero a sfida in corso;
  • Impiegare denaro sulla velocità media.

Vincente

Quando si gioca il vincente, vuol dire che si sta decidendo di fare una scommessa che permette all’utente di indicare il corridore che arriverà sul primo gradino del podio. È doveroso specificare che colui che piazza la scommessa può decidere di individuare il vincitore finale o parziale, ovvero coloro che riescono ad arrivare primi ad una singola tappa. Ovviamente questo tipo di ragionamento vale quando si scommette su manifestazioni ciclistiche a frazioni di gioco (es. il Tour, il Giro d’Italia e volata spagnola). Per avere maggiori opportunità di vittoria, quando si fa una scommessa sull’atleta vittorioso, è necessario seguire tutte le tappe della gara. In questo modo si possono carpire informazioni importanti relative al percorso, all’atleta, alle condizioni meteo, etc.

Focus

Le scommesse sul ciclismo sono per lo più uguali, sia quando si tratta di “lotte agnostiche” fra ciclisti che durano un giorno, sia se la gara è la classica “corsa a tappe”. In entrambi i casi, infatti, lo scommettitore può decidere di puntare sul vincitore della squadra, su chi arriva sul podio della tappa, ma anche su una tipologia di giocata detta “testa a testa”. Per la suddetta categoria di puntata si fa riferimento ad un confronto che i bookmaker impostano solo tra due corridori.  La gara vede contrapposti due atleti. La scommessa permette di pronosticare la scelta di uno dei due atleti che, secondo il giocatore, arriverà per primo al traguardo. In questa tipologia di scommessa non importa chi vince la gara, perché la giocata verte solo sue due ciclisti e su chi dei due otterrà un risultato migliore rispetto all’altro. È una sorta di competizione nella competizione. Simile a questa puntata c’è quella conosciuta come con il nome “Il migliore della lista”. In questa circostanza, il giocatore deve pronosticare chi è il corridore che, secondo lui, avrà il miglior piazzamento tra quelli proposti dal bookmaker.

Ciclista tra i primi tre

La scommessa in questione risulta vincente se il giocatore riesce ad individuare in anticipo il nome di un ciclista che, al termine della gara o della tappa, arriva tra i primi tre classificati. La puntata di cui stiamo parlando si chiama, non a caso, “Ciclista tra i primi tre”. Questo tipo di piazzata è stata “copiata” dal mondo dell’ippica dove è possibile puntare sul cavallo che sale sul podio.

Velocità media

La scommessa sulla velocità media di una gara è una tipo di puntata che non viene proposta da tutti i bookmaker, forse perché richiede impegno sia da parte del sito di betting che da parte dell’utente. In qualunque caso, si tratta di una scommessa che permette di vincere individuando a priori la velocità media di una competizione ciclistica. Le piattaforme che offrono questo genere di scommesse segnalano diversi range di velocità (espresse in km/h) tra i quali il giocatore può selezionare quello che ritiene più attendibile.

Le quote e il payout sul ciclismo come funzionano?

Nel valutare la scelta di un sito di betting per puntare denaro sopra le attività agonistiche che interessano il ciclismo, è doveroso fare delle considerazioni su quote e sul payout. La maggior parte dei bookmaker hanno degli indici di ritorno al giocatore che si attestano in determinate fasce. Lo scopo è quello di riuscire ad avere un buon guadagno ma, allo stesso tempo, offrire al giocatore un’opportunità di divertimento autentica. Abbiamo dato un’occhiata ai principali portali presenti sul web, in possesso di regolare licenza ADM/AAMS, e abbiamo scoperto che l’aliquota di RTP per le scommesse sul ciclismo oscilla tra il 92% e il 93%. Inoltre, va precisato che lo stesso sito può presentare delle piccole differenze tra una competizione e l’altra. Ad esempio, la famosa piattaforma SNAI ha i seguenti payout:

  • Giro d’Italia: 93.17%
  • Tour de France: 93.36%
  • La Vuelta: 92.68%
  • Campionati Mondiali: 93.70%
  • Milano – Sanremo: 93.95%

Si tratta di valori molto alti in questo settore: non fatevi sfuggire quest’occasione e visita i portali consigliati!

Strategie per le scommesse sul ciclismo

flag

Alla luce di quanto appena visto (diverse quote di RTP in base alla competizione ciclistica), un’ottima strategia potrebbe essere quella di iscriversi a diverse piattaforme e giocare in base all’indice più alto. Aprendo diversi account con altrettanti bookmaker, il giocatore può aumentare le sue chance di vittoria scommettendo, ad esempio, sulla Milano – Sanremo con SNAI e sul Giro d’Italia con Eurobet (93.52%). Inoltre, come per tutti i mercati dove si può puntare il proprio denaro, è bene avere un minimo di conoscenza della competizione sulla quale si desidera fare i pronostici. Non stiamo dicendo che occorre essere dei grandi esperti, ma avere un’infarinatura relativa alle regole, e alle caratteristiche dello sport sul quale si scommette può fare la differenza. Tra le strategie per le scommesse sul ciclismo non potevamo non nominare i bonus di benvenuto che alcune piattaforme di betting offrono ai loro account. In tale circostanza, però, il giocatore deve prestare attenzione ai termini e alle condizioni d’uso, in cui sono espressamente indicati i requisiti di scommessa utili per beneficiare della promozione. Accedendo ai suddetti bonus, l’account può tentare la fortuna senza spendere il proprio denaro ma, per l’appunto, quello elargito dalla società di betting. In sintesi, per pianificare al meglio una scommessa sul ciclismo il giocatore deve:

  • Conoscere la disciplina primo di pronosticare un risultato, seguendo eventi sportivi e corridori;
  • Esaminare le strategie adottate dalle squadre;
  • Conoscere le quote virtuali dei diversi bookmaker e scegliere quelle più convenienti;
  • Conoscere il payout di ogni sito di betting;
  • Valutare l’iscrizione alle piattaforme che offrono bonus sul primo deposito che interessano il ciclismo.

Bonus scommesse sul ciclismo

I bonus sul ciclismo sono delle promozioni che le piattaforme di scommesse mettono a disposizione degli utenti registrati al sito con lo scopo di incentivare le puntate. Spesso questi sono rivolti a chi effettua un deposito minimo o il primo deposito. Il ciclismo non è uno sport attivo 12 mesi all’anno e le lotte agonistiche più lunghe, ovvero quelle a tappe, hanno una tempistica che si aggira sulle tre settimane. Ciò vuol dire che non si può scommettere su ogni singola competizione di biciclette tutte le volte che lo si desidera. Di conseguenza, anche i bonus sono validi per un periodo limitato nel tempo. Tal volta sono indirizzati ai neo-iscritti, ma nella maggior parte dei casi sono accessibili anche ai giocatori già registrati. È giusto specificare che i bonus che i bookmaker riservano alle scommesse sul ciclismo non possono nemmeno competere con quelli dedicato al calcio. Dopotutto si tratta di una scelta comprensibile: le scommesse sui match di calcio muovono un volume d’affari nettamente superiore ed è giusto che i siti di betting dedichino molte energie a questi mercati. Spesso, agli appassionati di ciclismo viene riservato un bonus di benvenuto o una promozione che prevede il bonus cashback sugli importi virtuali scommessi. Visitate la sezione dedicata alle promozioni!

Conclusioni: i nostri consigli per scommettere sul ciclismo

Il ciclismo è uno sport che ha una tradizione storica. Nel nostro paese esistono diversi concorsi disputati su due ruote: sia dilettantistiche e agonistiche. Negli ultimi anni i bookmaker stanno mostrando una crescente attenzione verso gli sport meno gettonati. Ma gli sforzi maggiori sono indirizzati verso le competizioni più famose, come il calcio o il basket. Sebbene i match sul rettangolo verde rimangano le scommesse preferite dagli italiani e non solo, c’è un nutrito gruppo di appassionati che guarda con interesse anche agli altri sport. Ovviamente, dal punto di vista di chi come noi è esperto in materia, è evidente che c’è ancora tanto da lavorare. Bisognerebbe migliorare le proposte e incrementare la politica dei bonus. Alcuni siti noti, come William Hill, dispongono anche di una versione live in streaming che consente al giocatore di effettuare delle puntate online, ovvero a gara in corso. In questo modo si avverte una maggiore adrenalina e ci si diverte di più. Purtroppo, quello di William Hill è un caso raro e il nostro auspicio è che sempre più piattaforme investano sulle puntate live del ciclismo. Infine, vi segnaliamo i migliori siti per chi desidera giocare sul ciclismo, disponibili anche nella versione mobile (App):

  • Snai;
  • Betway;
  • Eurobet;
  • William Hill;
  • Bwing;
  • BetFlag.

Si tratta di piattaforme e app regolamentate dunque in possesso della licenza ADM/AAMS. Quest’ultima autorizza le società di scommesse sportive ad operare sul territorio italiano, controllando il regolare svolgimento delle attività. E’ una vera e propria garanzia per gli utenti che cercano realtà affidabili sul web.


Per saperne di più sulle scommesse sportive e sui tipi di sport disponibili, leggi le nostre guide dettagliate:

FAQ Scommesse ciclismo

  • È possibile scommettere sul ciclismo con un’app?

    La maggior parte dei bookmaker regolamentati (con licenza ADM) dispongono di due versioni della loro piattaforma: browser e mobile. Quest’ultima è accessibile scaricando un’app. compatibile sia con i sistemi operativi Android che Ios. Così facendo qualunque giocatore può divertirsi dove e come vuole.

  • È possibile scommettere su tutte le corse?

    Le scommesse sul ciclismo includono solo le competizioni più importanti, dunque: Tour de France, Giro d’Italia, La sfida spagnola, Milano – Sanremo e Campionati mondiali. Tuttavia, ci sono realtà di betting che dispongono di quote anche per ogni singola competizione che ha minore risalto mediatico.

  • È più redditizio scommettere sul calcio che sul ciclismo?

    Le quote e i bonus che i bookmaker riservano alle scommesse sul calcio sono di solito più convenienti e interessanti rispetto alle scommesse sulle bici. Di conseguenza, quel tipo di scommesse sono anche più redditizie, ma non tutti seguono il calcio.

È possibile scommettere sul ciclismo con un’app?

La maggior parte dei bookmaker regolamentati (con licenza ADM) dispongono di due versioni della loro piattaforma: browser e mobile. Quest’ultima è accessibile scaricando un’app. compatibile sia con i sistemi operativi Android che Ios. Così facendo qualunque giocatore può divertirsi dove e come vuole.

StarCasino StarCasino
Bonus Fino a 500€ + 100 Giri gratis
Wagering 35x