Gamification e Slot: cosa è cambiato, perché e dove porterà

Avete mai notato quanto le slot machine siano cambiate nell’ultimo decennio? Certo, non sono i soli giochi ad essere “cresciuti” nel tempo, ma senza dubbio sono quelli che più hanno sentito gli effetti della gamification: un fenomeno esploso proprio da dieci anni a questa parte del quale possiamo notare gli effetti in davvero parecchi ambiti della vita di tutti i giorni.

Che cosa significa “gamification” e come ha cambiato le slot?

E’ più o meno dal 2010 che esiste questo termine, una parola che cerca di racchiudere insieme tutti gli effetti causati in realtà da una serie piuttosto vasta di dinamiche che vengono ormai considerate una vera e propria filosofia dalle aziende: gamification significa cercare di avvicinare gli utenti ad un prodotto (ed al contempo creare un prodotto vincente) sfruttando tutto quello che la rivoluzione digitale ha messo a disposizone catturndosi l’attenzione del pubblico diventando subito uno standard del momento.

E’ un metodo commerciale a tutti gli effetti e come tale può avere più o meno successo in base a quale sia il prodotto che cerchiamo di vendere utilizzandolo: in linea di massima funziona e funziona bene in tutto, ma un esempio del suo trionfo sono proprio le slot machines, che sono state rivoluzionate in continuazione evolvendosi praticamente in contemporanea con tutte le altre tecnologie a disposizione.

Il risultato di questa continua evoluzione? Un successo enorme e sempre crescente, perché in ogni momento gli utenti si sono trovati davanti agli occhi software capaci di implementare alla perfezione tutte le novità del momento: siamo passati dalle slot a rulli a cui tirare il braccio a quelle digitali su internet che poco dopo hanno goduto della grafica 3D per poi arricchirsi dello streaming in Alta Definizione successivamente diventato 4K. Ma non solo, perché un effetto della gamification sulle slot è stato anche l’aumento della qualità dell’audio, sempre più immersivo e protagonista, e l’introduzione di gameplay capaci di sfruttare tutte le tecnologie più moderne per diffondere l’appeal dei software proposti.

Cosa dire dei temi?

Ma un’esempio macroscopico delle coseguenze della gamification sulle slot machine è quello dei temi su cui vengono impostate: quelle che al tempo erano combinazioni di frutti colorati ora sono proiezioni ipertecnologiche capaci di effetti assolutamente mozzafiato che non prescindono da una fonte di ispirazione sempre ben specifica.

Ci basta curiosare nella pagina dedicata alle slot del catalogo giochi di un qualsiasi casino online per notare immediatamente le svariate centinaia di temi e di ispirazioni diverse alle quali si affidano per andare incontro al gusto degli utenti: è un principio tutto sommato semplice che è stato reso possibile dalla sempre maggiore diffusione di tematiche diventate popolari abbastanza da trovare anche questa destinazione d’uso.

Insomma se un tempo ci si sedeva ad uno sgabello mettendo un centesimo di dollaro in una slot machine pesante due quintali nella quale giravano tre rulli capaci di offrirci solo un certo numero di combinazioni attraverso le quali goderci un “carosello di frutti” in attesa del triplo Bar, oggi giocare ad una slot ha quasi il fascino di un film d’azione, la rapidità di un impulso laser e la completezza del web: sono in tutto e per tutto il gioco capace di impersonare sempre al meglio le tecnologie del momento.

Le Nostre Conclusioni

In questo caso le possibili conclusioni sono principalmente due, una strettamente legata alle slot machine e l’altra invece più generale su quel che potremo aspettarci dal futuro: in quanto alle slot possiamo semplicemente credere che sempre più saranno legate più agli effetti della gamification e che quindi, qualsiasi sarà la tecnologia o la moda del momento, loro ne saranno specchio in modo perfettamente integrato ed efficente.

In quanto alle considerazioni generali possiamo invece dire che non toccherà solamente alle slot evolversi andando sempre più di pari passo con il progresso tecnologico: la gamification sarà un cardine fondamentale per qualsiasi categoria di prodotto e ci porterà a vivere in un mondo sempre più pieno di web, di grafica e di altri “effetti speciali”.

Massimo Tagliaferri
 

Massimo Tagliaferri è nato nel 1986 a Bologna ed ormai da anni vive a Milano, dove si è laureato in ingegneria informatica e lavora come programmatore. E' socio fondatore di MiglioriCasinoOnline.info, per il quale è anche responsabile di tutte le analisi tecniche, della realizzazione informatica del sito ed autore.