Si tratta di una notizia molto importante sia per il mercato finanziario che per l’industria del gaming italiana, questo perché Gament Grup è un colosso globale che si sta aprendo al nostro mercato scegliendo proprio Lottomatica, uno dei marchi più importanti nel nostro paese. Ma la vera questione fondamentale è un’altra: a quali scenari aprirà questa acquisizione? Sarà un bene o un male per il mondo del gioco digitale italiano?

Gamenet acquista Lottomatica

Quello del gioco digitale è un settore che sta ancora prendendo la sua forma in Italia, anche se innegabilmente sta crescendo moltissimo soprattutto negli ultimi anni ricevendo sempre più attenzioni anche dal “mondo esterno”: un esempio di questa attenzione, un grande esempio in verità, enorme, è la recente acquisizione di Lottomatica da parte di Gamenet, una delle realtà internazionali più importanti ed influenti del settore.

L’impatto di questa acquisizione è veramente molto grande sia per quanto riguarda l’operazione in sé per sé, ben 950 milioni di euro la cifra d’acquisto, che per l’effetto potenziale che potrà avere sul mercato italiano, dove fino ad oggi non esisteva ancora una realtà capace di operare in qualsiasi settore del gioco legale sia in forma terrestre che digitale.

Bisognerà aspettare la seconda parte di quest’anno per vedere effettivamente i risultati di questa grande novità, ma quel che possiamo sicuramente dare per scontato è che da adesso in poi nel mercato italiano ci sarà un vero e proprio Goliath pronto a riscriverne le regole facendo forza su di un peso specifico senza precedenti: da Lottomatica Gamenet Group “eredita” 1.200 dipendenti e tutto il know-how che il marchio racchiude, questo oltre a 1,6 miliardi di euro di ricavi secondo i dati del 2019.

Diciamo che si tratta evidentemente di un evento epocale nel settore del gioco legale italiano, questo perché sia nel bene che nel male apre a scenari che fino ad ora non erano ancora stati percorsi e che risultano quindi del tutto inesplorati: scenari nei quali non potranno comunque mancare una maggiore organizzazione del settore ed eventuali altri interessamenti dall’estero.

Le reazioni

Un’operazione questa che fa assumere una sfumatura nuova ad un’altra operazione che Gamenet aveva fatto in Italia nel 2018, anno in cui aveva acquisito uno dei siti di scommesse sportivi di maggior successo nel nostro paese, GoldBet. Al tempo era sembrato un normale investimento considerando l’importanza che GoldBet aveva raggiunto in fatto di quote di mercato nel settore delle scommesse sportive, ma ora assume l’aspetto di “primo passo” verso questa nuova operazione ancora più consistente.

La notizia è stata commentata in modo molto soddisfatto da Andrea Moneta, il presidente di Gamenet Group e senior advisor di Apollo Management che ha supportato l’operazione: “Con questa acquisizione acceleriamo notevolmente i nostri piani per il mercato italiano. I Fondi Apollo continueranno a sostenere la strategia di crescita di Gamenet Group, mantenendo sempre un approccio disciplinato alla gestione della leva finanziaria”.

Una soddifazione la sua che accompagna quella di Guglielo Angelozzi, amministratore delegato di Gamenet, che ha invece commentato in modo più programmatico: “Siamo da sempre impegnati a fornire ai nostri clienti prodotti ed esperienze di consumo eccellenti e sicure ed attraverso questa acquisizione, la qualità degli asset e delle persone provenienti da Lottomatica rafforzerà ulteriormente le già straordinarie capacità operative del Gruppo Gamenet, il suo capitale umano ed il portafoglio dei brand. Restiamo impegnati a supportare il nostro bouquet di marchi, senza eguali nel mercato italiano”.

Insomma il potenziale è davvero enorme e tutto starà nel vedere come verrà incanalato una volta che questo acquisto diventerà effettivamente operativo, ma quel su cui possono esserci davvero pochi dubbi è che sia Gamenet che Lottomatica andranno incontro ad una vera rivoluzione che avrà non pochi effetti sul mercato italiano.

Le Nostre Conclusioni

Analizzando questa notizia non ci è facile propendere né per l’incondizionato ottimismo né al contrario per del disperato disfattismo, l’unica certezza che abbiamo è che in qualsiasi caso porterà ad uno sviluppo in direzioni per ora ancora non immaginate, e questo semplicemente perché prenderà vita una realtà che fino ad ora non ha precedenti.

La certezza è che il gioco legale in sé per sé potrà guadagnarci, questo perché è sempre una ricchezza trovare crescita sia economica che dal punto di vista delle idee nuove con cui far evolvere un settore. E questa acquisizione di Lottomatica da parte di Gamenet senza dubbio di idee nuove ne porterà parecchie.

StarCasino StarCasino
Bonus Fino a 500€ + 100 Giri gratis
Wagering 35x