Dati Primo Trimestre 2020: in Spagna il Gioco Online decolla

Non che la Spagna non fosse già un Paese molto legato al gioco d’azzardo in tutte le sue declinazioni, ma i numeri appena pubblicati relativi al prim trimestre di quest’anno parlano molto chiaro: è un settore in crescita vertiginosa.

Il Gioco in Spagna nel 2020 (primo trimestre)

I numeri appena pubblicati dalla DGOJ (l’authority spagnola per il gioco d’azzardo) sono molto chiari e molto interessanti, anche perché sono relativi al primo trimestre di quest’anno, cioè un lasso di tempo ancora non del tutto influenzato dal lock down (che siamo sicuri influirà non poco in quelli del secondo trimestre che verranno pubblicati in futuro). Cosa ci dicono? Testimoniano che in Spagna, così come da noi, quello del gioco online sia un trend tutto in crescita che sta diventando una vera passione nazionale.

Questi valori di fondano sul GGR, ovvero il margine di gioco netto: dato che viene calcolato tenendo conto di tanti fattori determinanti come le dimensioni del database di utenti, i premi promossi e le commissioni trattenute da ciascun casino online.

Ma non è tutt qui, perché a venire valutati sono anche l’incremento o il decremento del numero di nuovi profili utente (aumentati rispetto alla media dell’anno precedente, ma diminuiti rispetto al precedente trimestre) e le spese di marketing dei portali di gioco (aumentate del 2,85%).

Cosa ci dicono i numeri?

Il GGR per il gioco in Spagna nel primo trimestre del 2020 hanno segnato un incremento del 17,65% rispetto all’ultimo trimestre del 2019 e del 12,47% sul primo del 2019, numeri oggettivamente solidi che testimoniano come le attività di gioco siano inequivocabilmente in crescita all’interno del Paese anche grazie ai tanti nuovi casino online come Slotum Casino ora raggiungibili anche lì.

Il valore totale del GGR del primo trimestre 2020 in Spagna è di € 217.970.000, una cifra sicuramente molto consistente che viene così ripartita tra i vari possibili giochi:

  • Scommesse: € 110.620.000 (50,75% del totale)
  • Casinò: € 77.590.000 (35,60% del totale)
  • Poker: € 24.200.000 (11,10% del totale)
  • Bingo: € 3.690.000 (1,69% del totale)
  • Concorsi: € 1.880.000 (0,86% del totale)

Molto significativo il tasso di crescita delle Scommesse Sportive, aumentate ben del 23,34% rispetto al trimestre precedente e del 8,65% rispetto all’anno prima, anche se immaginiamo che sarà una tendenza in qualche modo interrotta nel dati del secondo trimestre, questo stando all’effetto che la pandemia ha avuto su tutte le manifestazioni sportive. Boom al quale fa seguito anche il Poker, che risulta crescituo del 20,76% rispetto all’ultimo trimestre 2019 e del 13,10% rispetto all’anno prima.

Le Nostre Conclusioni

Troviamo molto interessanti questi numeri inerenti al mercato del gioco online spagnolo per due motivi fondamentali: il primo è che anche in Spagna quest’industria sembra crescere in modo molto visibile e del tutto solido. Il secondo motivo è che i trend di crescita risultano simili ai nostri, il che apre le porte ad un’altra valutazione ancora: la rivoluzione del gioco online è in atto dappertutto e si sta attuando con un’intensità simile e coerente in ogni Paese.

Sono vari i motivi per cui la popolazione spagnola e quella italiana possono venire assimilate redendo i numeri relativi all’una molto significativi anche per l’altra, ed in questo momento in cui sono stati pubblicati anche i dati relativi al gioco digitale italiano non possiamo che considerare questa coerenza come ancora più significativa facendoci immaginare per il futuro grandi cose dall’industria del gioco online in entrambi i Paesi.

Massimo Tagliaferri
 

Massimo Tagliaferri è nato nel 1986 a Bologna ed ormai da anni vive a Milano, dove si è laureato in ingegneria informatica e lavora come programmatore. E' socio fondatore di MiglioriCasinoOnline.info, per il quale è anche responsabile di tutte le analisi tecniche, della realizzazione informatica del sito ed autore.